CAPODANNO IN LIGURIA? 5 BUONE RAGIONI

 NOV  2018

Le festività di Natale/Capodanno sono sempre una bella occasione per concedersi qualche giorno di riposo. Ma dove? Beh, chi può prendersi una decina di giorni può optare per una meta esotica (che bello stare in costume a dicembre!) o per un viaggio alla scoperta di mete lontane, chi invece ha pochi giorni o una settimana di ferie ha di fronte un bel dilemma: mare o montagna? Per lo più è una questione di gusti, ma spesso a Capodanno in montagna c’è poca neve e al mare….ma cosa ci vado a fare a dicembre al mare???

Ebbene, vi diamo 5 ottime ragioni, non solo per il mare, ma più specificamente per la Liguria…anzi!proprio per Andora!

1- Surf e il kite surf: se siete amanti di questi sport e li praticate sapete bene che la stagione invernale è ideale per essere liberi di volteggiare sulle onde senza la paura di decapitare i bagnanti o il fischietto del bagnino a riprendervi in continuazione. Le onde poi sono il massimo e per superare la temperatura non proprio mite basta una bella muta e via al divertimento! Inoltre, molti stabilimenti balneari mettono a disposizione spogliatoi e docce calde.

Risultati immagini per KITE ANDORA

 

Se non siete sportivi potete semplicemente ammirare le tavole e le vele che sfrecciano sulle onde: è uno spettacolo ipnotico che piace a grandi e piccoli! E poi, magari, si può comprare (o costruire) un aquilone coloratissimo e prendere parte allo show.

2- Pranzo sulla spiaggia: a dicembre e gennaio le giornate non sono certo lunghe e, per quanto il fascino delle luci natalizie già alle cinque del pomeriggio sia attraente, è meglio sfruttare al massimo le ore più calde del giorno. Parlando di temperature abbiamo il piacere di dirvi che nell’orario del pranzo noi “indigeni” ci ritroviamo spesso a togliere i giacconi perché arriviamo tranquillamente a 15° – 18°C. La cosa che suggeriamo sempre alle famiglie nelle giornate soleggiate è fare un bel pic nic in spiaggia: a ridosso della passeggiata all’ora di pranzo c’è davvero un bel tepore, basta un asciugamano sulla sabbia, un pezzo di focaccia, uno di faritata, qualche mandarino e, tra secchielli, palette e un bel libro, il pranzo più “vacanziero” possibile è servito!

3- Collanine di conchiglie: le maree, e le mareggiate autunnali fanno sì che le spiagge siano un vero e proprio terreno pieno di tesori da scoprire. La battigia e i primi strati di sabbia nascondono legnetti, sassolini di tutte le forme e miriadi di conchiglie. Sembrerà una banalità, ma…non abbiamo bisogno proprio di cose semplici per rilassarci davvero? Allora tutti a caccia di tesori e i più preziosi sono le conchiglie col buchino: più se ne trovano, più la collanina che riuscirete a fare sarà preziosa!

4- Mezzanotte a Montecarlo: Il Principato di monaco dista pochi chilometri, 55/60 minuti di autostrada da Andora, è sempre sfavillante e sfarzosa, figuriamoci sotto le feste! Non si può non visitare se si è in zona e quale occasione migliore dell’ultimo dell’anno? Tutto quello che vi serve è una bottiglia di spumante e scarpe comode. Si parte nel pomeriggio, si arriva a Monaco in un baleno, si parcheggia in uno dei comodissimi parcheggi sotterranei (incredibilmente meno cari di quelli italiani) e si gironzola per il principato: sul porto ci sono bancarelle, chioschi con cibo da strada, attrazioni come la ruota panoramica o la pista di patinaggio su ghiaccio e per aspettare la mezzanotte…tutti in piazza del casinò, dove ogni anno c’è un concerto diverso e si fa il più ricco dei conti alla rovescia! Evviva! Stappate la vostra bottiglia e godetevi i fuochi d’artificio!

Risultati immagini per natale a MONTECARLO

5- Dopo i festeggiamenti non c’è niente di meglio che un bel bagno in mare: ogni anno, nei primi giorni di gennaio, la ProLoco di Andora organizza il Cimento! Per i più impavidi e meno freddolosi un tuffo in mare e una bella cioccolata bollente all’uscita!

Che ne dite? Ci vediamo a Capodanno?

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare tag e attributi HTML come: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>